Il gatto balla

Il gatto è lo sprite di default di Scratch; se lo vogliamo cambiare niente di più semplice, ma prima lo dobbiamo eliminare. Per questo progetto ci serve ancora perché lo faremo ballare al ritmo delle percussioni.
Andiamo, su … via!!!

  1. Per prima cosa dobbiamo aggiungere uno sfondo che si adatti al ballo da discoteca. In basso a sinistra notiamo Nuovo sfondo con quattro piccole icone, clicchiamo la prima icona. Si apriranno gli sfondi di Scratch, tra i quali scegliamo Spotlight-stage2
  2. Ora che abbiamo lo sfondo giusto, decidiamo di far partire il tutto non appena si preme la bandierina verde. La prendiamo dalla categoria SITUAZIONI e la trasciniamo nell’area degli script.
  3. Facciamo in modo che il nostro gatto non cada dal palchetto. Non vorremmo che si facesse male. Pertanto da MOVIMENTO preleviamo la seconda tessera che vedi nell’immagine “vai a x:0  y:0 ” e la posizioniamo sotto la bandierina.
  4. Prima che il gatto si metta a ballare sul serio gli facciamo dire per 2 secondi “Guardo come ballo“; con il comando “dire …… per 2 secondi” che si trova in ASPETTO.
  5. Da CONTROLLO trasciniamo “ripeti 10 volte“, e al posto di 10 mettiamo 20. Al’interno del blocco ripeti fra poco ci metteremo gli altri 6 blocchi”.
  6. Cominciamo con l’inserirne due “punta in direzione 90” e “punta in direzione -90” ci serviranno per far spostare il gatto a destra e a sinistra. In pratica è lo stesso comando solo che nel secondo dobbiamo anteporre – (il segno meno)
  7. Tra questi due ultimi comandi, inseriamo dalla categoria MOVIMENTO due comandi di “fai 10 passi“, anche qui nel secondo ci aggiungiamo un – .
  8. Ci manca il suono. Da SUONO, di colore lilla, prendiamo lo script “Suona tamburo… per 0,25 battute” e ne inseriamo due. Cliccando sulla freccia rivolta in basso scegliamo 1 rullante, e 2 grancassa per l’altro e posizioniamoli come da foto.
  9. Dopo che tutti i comandi all’interno del blocco di ripetizione verranno ripetuti per 20 volte, facciamo dire al nostro gatto “Ti piace?“: da ASPETTO “dire …….“.

I commenti sono chiusi